Territorio, Edilizia e Urbanistica, Viabilitą e Traffico

RECUPERO DELL’EDIFICATO ESISTENTE, USO RAGIONATO DEL TERRITORIO, SPAZI VERDI DI QUALITA’
 
FRENARE IL TRAFFICO, MUOVERE LE PERSONE
 
Il progetto di un PGT coscienzioso permette una previsione di crescita basata sulle reali esigenze dei cittadini. Verificheremo le possibilità di miglioramento del PGT, punteremo alla tutela del verde, favoriremo il recupero delle aree dismesse con contestuale valutazione di una riduzione degli oneri di urbanizzazione.
Velocizzeremo l’iter burocratico delle pratiche edilizie e commerciali (SUAP).
Favoriremo forme di sgravi (oneri, Tasi, contributi) per interventi nel NAF (Nucleo di Antica Formazione) tesi a realizzare progetti che riqualifichino e/o riportino il commercio nel centro storico.
 
Rivaluteremo completamente le imposizioni fiscali dei terreni inseriti negli ambiti di trasformazione del PGT, tenendo conto del loro reale valore di mercato.
 
 
La mobilità è un'esigenza e libertà fondamentale. Regolamentare e perfezionare tale aspetto è esigenza prioritaria per la sicurezza dei cittadini.
Daremo precedenza alla mobilità ecosostenibile, creando aree specifiche per il posteggio di biciclette nelle zone commercialmente attive, dando così il conseguente beneficio anche agli esercizi connessi ad esse. Implementazione di piste ciclabili sostenibili, interconnesse con i quartieri. Revisione della viabilità del centro storico con la collaborazione di tutti i commercianti e residenti interessati.
 
 
COSA ABBIAMO FATTO
 
E’ già stata operata, con il bilancio 2015, la riduzione, di più del 25%,  delle imposizioni fiscali per i terreni inseriti negli ambiti di trasformazione del PGT.
 
Sono state rimodulate le aliquote IMU  per le abitazioni  concesse in comodato gratuito ai parenti.
 
Sono state introdotte aliquote agevolate  per interventi di recupero di fabbricati inagibili o inabitabili e di immobili di interesse storico o architettonico ubicati nel centro storico.
 
Abbiamo  diminuito l’aliquota IMU sulle abitazioni principali.
 
In accordo con il Consorzio del Villoresi, stiamo implementando le piste ciclabili all’interno del territorio oltre ad abbellire quelle già esistenti.A fine 2015 abbiamo partecipato assieme al Comune di Cuggiono e con l’adesione di quello Buscate, ad un bando della Regione Lombardia per ottenere un finanziamento per la costruzione di una pista ciclabile che colleghi Castano ai comuni sopra citati. Siamo in attesa di sapere l’esito della richiesta.
 
 
COSA STIAMO FACENDO
 
Tutti gli uffici comunali sono stati interessati da un progetto trasversale che intende rivedere i tempi e e le modalità di attuazione di ogni procedimento amministrativo. Particolare attenzione è rivolta alla revisione dei tempi dei procedimenti svolti dai Servizi Tecnici.
 
A seguito dell’accordo di cooperazione con il Centro Studi PIM di Milano si avvierà l’iter per la redazione di una variante generale al PGT finalizzata allo sviluppo di politiche territoriali comunali secondo i principi della sostenibilità ambientale, della minimizzazione del consumo di suolo e della salvaguardia delle peculiarità territoriali.
 

Ultima modifica: 20/05/2016
  • speciale elezioni
  • Portale del Cittadino
  • SUE
  • SUAP
  • Cosa Stiamo Facendo
  • I cantieri CAP in citta
  • Calcolo IUC 2018-2019
  • Polo  Culturale Castanese
  • Sportello Antiviolenza
  • Albo Pretorio ed Amministrazione Trasparente
  • Ufficio Comunicazione
  • REI Reddito di Inclusione
  • Consigli Comunali
  • Comunicazioni Servizio Refezione Scolastica
  • Appuntamenti CIE
  • Scrivi all“Amministratore
  • Auditorium
  • Centro Natatorio
  • PGT
  • Bandi di Gara
  • Modulistica
  • Consultazione rendite catastali
  • InfoCastanoAndroid
  • InfoCastanoiOS