[27/3/2020] - COVID-19 CONTROLLI

Da Turbigo a Castano Primo per prendere l'acqua. Denunciate due persone dalla Polizia locale

Sono stati deferite la scorsa notte all'Autorità Giudiziaria, due uomini di nazionalità pakistana che si sono recati a Castano Primo senza un valido motivo.

Nello specifico i due soggetti residenti nel limitrofo comune di Turbigo venivano fermati da una pattuglia del Comando di piazza Mazzini, composta dal vice comandante e da un sovrintendente, nella piazza Ardizzone nei pressi della casetta dell'acqua. Alla richiesta di dichiarazione per giustificare il loro spostamento che si ricorda essere vietato dalla normativa vigente tranne che per comprovate esigenze lavorative di assoluta urgenza ovvero per motivi di salutecon espresso divieto di spostamento dal comune dove attualmente ci si trova, gli stessi riferivano di essere venuti a Castano per prendere l'acqua al distributore, il quale si ricorda essere chiuso al fine di tutelare l'incolumità pubblica da possibili contagi.

Alla luce della dichiarazione resa i due, dopo essere stati identificati ed essere stati invitati ad eleggere domicilio e nomina del difensore, venivano denunciati per il reato di cui all'articolo 650 del Codice Penale.

  • Portale del Cittadino
  • SUE
  • Referendum Costituzionale 2020
  • SUAP
  • Solidarietą alimentare
  • Cosa Stiamo Facendo
  • I cantieri CAP in citta
  • Calcolo IMU 2020
  • Polo  Culturale Castanese
  • Sportello Antiviolenza
  • Albo Pretorio ed Amministrazione Trasparente
  • Ufficio Comunicazione
  • Consigli Comunali
  • Comunicazioni Servizio Refezione Scolastica
  • Appuntamenti CIE
  • Scrivi all“Amministratore
  • Auditorium
  • Centro Natatorio
  • PGT
  • Bandi di Gara
  • Modulistica
  • Consultazione rendite catastali
  • InfoCastanoAndroid
  • InfoCastanoiOS