[14/4/2020] - Polizia locale

La Pattuglia della Polizia locale di Castano Primo ferma dopo un inseguimento  a piedi nei boschi un turbighese ed un portoghese

A Castano Primo prosegue l'attività di controllo del territorio nel rispetto delle restrizioni Covid-19 anche in questo lunedì di pasquetta. La pattuglia con a capo il Comandante Masetti ha effettuato vari controlli nell'area urbana e periferica del paese.

Varie le persone controllate, sia a bordo di autoveicoli, sia a piedi, il Comandante congiuntamente all'istruttore del corpo effettuavano poi dei transiti a confine dell'area boschiva, dove dopo un concitato inseguimento a piedi nel bosco, venivano fermati,  prima un residente nel limitrofo comune di Turbigo, poi un portoghese residente a Novara.

Per i due che venivano sanzionati per la normativa vigente in materia di contenimento emidemiologico, veniva altresì richiesta la misura di prevenzione, per uno scattava anche il biglietto d'invito a comparire presso l'Ufficio Immigrazione della Questura di Milano.

Dall'attività posta in essere emergeva che gli stessi si erano recati nell'area boschiva per reperire stupefacenti, seguiranno accertamenti.

  • Portale del Cittadino
  • SUE
  • Referendum Costituzionale 2020
  • SUAP
  • Solidarietą alimentare
  • Cosa Stiamo Facendo
  • I cantieri CAP in citta
  • Calcolo IMU 2020
  • Polo  Culturale Castanese
  • Sportello Antiviolenza
  • Albo Pretorio ed Amministrazione Trasparente
  • Ufficio Comunicazione
  • Consigli Comunali
  • Comunicazioni Servizio Refezione Scolastica
  • Appuntamenti CIE
  • Scrivi all“Amministratore
  • Auditorium
  • Centro Natatorio
  • PGT
  • Bandi di Gara
  • Modulistica
  • Consultazione rendite catastali
  • InfoCastanoAndroid
  • InfoCastanoiOS